Translate

lunedì 24 giugno 2013

Più gradi = più responsabilità

E' parafrasando una celebre frase tratta dalla saga dell'uomo ragno di quel genio di Stan Lee "Da un grande potere derivano grandi responsabilità" che vestirò questa cintura.
Non è un evento speciale, né unico né quindi straordinario: è il risultato di un impegno che negli ultimi 2 anni è stato più evidente, incisivo ed importante.
Importante perché ho scommesso con impegno ed ardore sulle mie capacità e nello sviluppo di alcune qualità quali la pazienza, la tenacia, la sopportazione e, non per ultima, la pratica dell'umiltà.
Da questi scontri, che quotidianamente ci assalgono nella routine quotidiana, non ne sono uscito sempre vincitore. In questi circa 2 anni ho accusato colpi, infortuni, indecenze, superficialità, contrarietà, incoerenze ma ho incassato solidarietà, partecipazione, tolleranza, complicità, amicizia, sincerità. Il tutto avvolto nella melassa della meraviglia e dello stupore.

Di strada ce n'è ancora molta da fare ed oramai non mi spaventano più i dolori, le piccole e grandi pause, gli affanni, le incertezze, i malumori perché so che, con la corretta postura, posso sempre tentare di recuperare la guardia e confidare nell'intuizione.

Il riconoscimento delle 4 strisce è avvenuto al raduno del Jiu Jitsu Factor, direttamente dalle mani di Freddy Linhares: una sorpresa per me oltre che una contenuta gioia (solo per una mia simpatia intellettuale per lo Stoicismo).

Dunque, nulla è come prima e nulla è diverso da prima: stessa visione, stesso obiettivo e tanto impegno da condividere con...molti.

Osu!