Translate

venerdì 26 ottobre 2012

Esperienza al Grappling Frequency

25 ottobre 2012 - lezione al Grappling Frequency
Mancano pochi giorni alla gara di Grappling del 28 ottobre organizzata dalla FIGMMA.
Così, abbiamo colto l'occasione e siamo andati a trovare Ignazio Melia e Fabrizio Forconi nella loro sede del Grappling Frequency, a Ciampino.
Quella con Ignazio e Fabrizio è una collaborazione che si avvia al 2ndo anno di vita, consolidato da una reciproca stima, simpatia ed un esercizio di marzialità; qualità, questa, che si riflette in ogni allievo della loro scuola.


Lo Zanshin Kai Jiu Jitsu quest'anno partecipa con un solo atleta ma è stato davvero utile confrontarsi con altri atleti - giovani e motivati - per far rodare quei meccanismi che inevitabilmente si innescano poche ore prima di una competizione, qualche minuto prima di salire sul tatami ed anche nel momento in cui l'arbitro dà inizio all'incontro.
Confrontarsi con persone che non si conosce mina le certezze, le competenze tecniche e tattiche personali e dona dell'ottimo materiale su cui riflettere: errori e/o potenzialità da calibrare.

Siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla schiettezza e dalle capacità di questo giovane team, il Grappling Frequency appunto, dove la gagliardia e la marzialità si sono fusi dando corpo ad un solido gruppo che non può altro che crescere in una armonia che Ignazio e Fabrizio hanno saputo costruire.


Da parte nostra ci siamo promessi di creare altre e fruttuose possibilità di confronto e collaborazione poiché crediamo, e lo affermiamo, che il Jiu Jitsu non si evolve solo in campo sportivo.
Quest'ultimo aspetto è tutto ancora da sondare, capire ed esplorare.

Osu!