Translate

mercoledì 17 ottobre 2012

Borracce / Contenitori

Uno dei primi suggerimenti, che presto diventerà assoluta necessità per i praticanti, è quello di dotarsi di una borraccia o contenitori di liquidi. Il nostro impegno sul tatami è tale che le nostre riserve idriche vengono messe a dura prova ed è quindi corretto reidratarsi durante e a fine pratica.
Ma tutte le borracce sono uguali?

Ebbene, da alcuni studi emergono fatti che dovrebbero interessare tutti i praticanti e che non rendono tali domande superficiali o banali.

La quasi totalità dei recipienti/borracce/contenitori di liquidi è costruita con una sostanza, chiamata BPA.
Cosa è il BPA?

Il Bisfenolo A (abbreviato in BPA) è una sostanza chimica utilizzata in associazione con altre sostanze per produrre plastiche e resine.
Ad esempio il BPA è usato nel policarbonato, un tipo di plastica rigida trasparente utilizzato per la produzione di recipienti per uso alimentare come le bottiglie per le bevande, i biberon, le stoviglie di plastica e i recipienti di plastica in genere.
Residui di BPA sono presenti anche nelle resine epossidiche in uso per produrre pellicole e rivestimenti protettivi per le lattine.

A livello scientifico è stato documentato come il BPA sia in grado di migrare, anche se solo in piccole quantità, nei cibi e nelle bevande conservati in materiali che lo contengono.
Il rischio per la salute è certamente grande, tanto che alcuni paesi si stanno interrogando sulla possibilità di vietare l'utilizzo di questo composto nelle plastiche che vengono a contatto con gli alimenti.

Anche le borracce utilizzate dagli sportivi non sono esenti dalla presenza del Bisfenolo A, tanto che alcuni produttori di borracce hanno già lanciato, per i loro prodotto, lo slogan "Bpa free", specificando sui loro cataloghi che "gli elementi che compongono la borraccia sono completamente privi di Bpa (Bisfenolo A)".

Dunque, quale contenitore prediligere e quali misure adottare?
Se ci orientiamo verso la plastica, scegliere senz'altro il contenitore che reca la garanzia BPA free anche se da alcuni controlli effettuati random risulta che alcuni prodotti, anche se dichiaravano il contrario, mantenevano un contenuto di BPA considerevole. Quindi, accertiamoci della reale garanzia e qualità del prodotto.

La scelta ottimale rimane comunque quella dei contenitori in acciaio (NON in alluminio!). Più pesanti, certo, ma privi di quelle sostanze e di quegli effetti collaterali dovuti all'impiego di sospette sostanza chimiche.